Schiacciata Fiorentina Revisited

Metti una sera a cena, della serie Rock Dinner che amici organizzano all’improvviso, che porti? Un dolce, perché ti sei reso conto che con quello che hai in casa uscirebbe fuori … ma un dolce normale o d’effetto? Per una serata che non si annunciava affatto normale, il secondo che ho detto.

E quando pensate alla musica rock a cosa pensate? Beh, a tante cose lo so, ma a me è venuta in mente subito una chitarra, anzi per dire la verità tra le tante forme evocative del rock che mi erano venute in mente, la silhouette di una chitarra mi è parsa quella più divertente e facile da realizzare in fretta. Continue reading

Posted in CUCINA, dolci | Tagged , , , , , , | Leave a comment

I dolci di Siena: il Panforte

A onor del vero, Panforte Margherita, dal 1879 coperto di zucchero vanigliato in occasione della visita della regina Margherita di Savoia alla città di Siena. Ed ecco la terza ricetta che ha come ingrediente un dolce tradizionale di Siena, per un flash mob promosso da CNA Siena Food and Tourism in collaborazione con il Calendario del Cibo Italiano, secondo il quale oggi si celebra la Giornata Nazionale del Panforte.


Per chiudere in bellezza questa divertente sfida di utilizzare i dolci senesi come ingredienti di una ricetta, troppo forte era la tentazione, da “malato” di pesce azzurro, di provare l’abbinamento del Panforte in una ricetta di tradizione della cucina marinara italiana. Valorizzare il panforte, assoluta eccellenza nella versione realizzata dal Forno Ravacciano di Siena, è compito non facile, ma tentare di risolvere il problema con una versione rivisitata delle Sarde a Beccafico mi è parsa subito una buona idea. Continue reading

Posted in CUCINA, secondi piatti | Tagged , , , , , , , , | 8 Comments

I dolci di Siena: i Ricciarelli

Ricciarelli al posto dei soliti Savoiardi? E perché no, per dare un po’ di brio, n’avesse bisogno .., al tradizionale Tiramisù. Ecco la seconda delle 3 ricette che utilizza tra gli ingredienti alcuni dolci tradizionali senesi, per un Flash Mob in collaborazione con il Calendario del Cibo Italiano, secondo il quale oggi si celebra la Giornata Nazionale dei Ricciarelli.


Dopo il Panpepato, celebrato nella giornata del 3 dicembre, eccomi di nuovo su quello che è forse il più goloso, almeno per me, tra i dolci tipici di Siena. Nel blog tour, ospiti di CNA Siena Food and Tourism, li abbiamo potuti assaggiare tutti al laboratorio di Forno Ravacciano, e valorizzarli in ricette create appositamente è un gran piacere oltre che un goloso divertimento. Continue reading

Posted in CUCINA, dolci | Tagged , , , , , , , , | 2 Comments

I dolci di Siena: il Panpepato

Ecco la prima delle 3 ricette che utilizza tra gli ingredienti alcuni dolci tradizionali senesi, per un Flash Mob in collaborazione con il Calendario del Cibo Italiano, secondo il quale oggi si celebra la Giornata Nazionale del Panpepato.


Al ritorno da un recente e intenso Blog Tour organizzato da CNA Siena Food & Tourism, nella città di Siena alla scoperta delle eccellenze di produzione dei dolci tipici senesi, mi sono messo a pensare a come risolvere questo compito non facile, di utilizzare un dolce senese come parte degli ingredienti di una ricetta, e non necessariamente un dessert, ovvio, ma ampia libertà anche per ricette salate. Continue reading

Posted in CUCINA, secondi piatti | Tagged , , , , , , , , , , , | 13 Comments

Dall’Isola d’Elba un nuovo vino che è già un mito

Emozionante la presentazione di Nesos, il vino marino, frutto di un coraggioso esperimento enologico dell’Azienda Agricola Arrighi dell’Elba, in collaborazione con il Prof. Attilio Scienza, ordinario di Viticoltura dell’Università di Milano, Angela Zinnai e Francesca Venturi del corso di Viticoltura ed Enologia dell’Università di Pisa.

Inutile nasconderlo, c’era grande attesa e curiosità per questo annunciato vino del quale ieri a Firenze nella sede di Toscana Promozione, si sono stappate ufficialmente le prime bottiglie. Continue reading

Posted in REPORT | Tagged , , , , , , , , , | Leave a comment

Crostata morbida di fichi verdini e susine goccia d’oro

Povero il mio blog trascurato! Ma il 2019 lo sapevo che era così, diciamo che mi sono preso qualche mese sabbatico per altri progetti. Eccomi qui in ogni caso, visto l’incoraggiamento degli amici sui social, a darvi questa golosa ricetta di stagione.


Non è la prima volta che metto in forno dolci con i fichi, dato che accanto casa ne posso disporre in quantità, ma questa è stata un’occasione un po’ speciale, dove fare una crostata più grande del solito e con qualche novità. Continue reading

Posted in CUCINA, dolci | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Quest’anno è andata di lusso … Ciliegie a go-go!

Se accanto casa hai un albero di ciliegie non è assolutamente detto che riesci ad assaggiarle. Quando la gelata arriva in fioritura, quando gli uccelli son più lesti di te … e sei fregato in ambedue i casi.

Innanzitutto chiedo scusa del lungo black-out, ma per fortuna questa è stata una primavera piena di impegni di lavoro che è pur sempre una priorità. Tempo fa scrivevo la notte, che si sa è portatrice di buone idee, ma ormai devo ammettere che per questo non ho più l’età.
Torniamo alle ciliegie che appunto di nuovo quest’anno abbiamo potuto raccogliere in abbondanza. L’anno scorso niente fiori e quindi niente ciliegie, fortuna che la riserva di marmellata dell’anno precedente era abbondante e ci ha consentito di aprire l’ultimo barattolo giusto un paio di settimane fa. Continue reading

Posted in CUCINA, dolci | Tagged , , , , | Leave a comment

Ricordando le notti azzurre di Cetara

All’inizio dello scorso mese di dicembre 2018, come tutti gli anni, è andata in scena a Cetara la Festa della Colatura di Alici, per celebrare un’eccellenza della gastronomia locale che sta andando a grandi passi verso l’acquisizione della DOP. E direi proprio a ragion veduta, provare per credere.

Sollecitato a partecipare alla Festa e al contest culinario Premio Ezio Falcone dall’amica Cristina Galliti del blog poverimabelliebuoni, peraltro autorità in fatto di alici, non potevo certo rifiutare e al contempo perdermi questa meravigliosa occasione, pesce azzurro dipendente come anch’io stesso sono.
Perciò, procuratomi la Colatura di Alici, a Firenze non così facile da reperire, mi sono messo a studiarla per mettere a punto la ricetta che avrei poi eseguito al contest. Continue reading

Posted in CUCINA, primi piatti | Tagged , , , , , , , , , , | 4 Comments

Le ricette con i prodotti dei territori toscani. Valdichiana e Maremma, area nord

Continuano gli incontri all’Accademia dei Georgofili di Firenze su “I Territori della Toscana e i loro prodotti”, partiti su iniziativa dell’Accademia e ANCI Toscana e con il patrocinio di Unicoop Firenze, e che vedono sempre un’ampia partecipazione di cittadini interessati a conoscere le produzioni di eccellenza della nostra regione.

In questi interessanti incontri, dopo la presentazione del territorio da parte dei rappresentanti istituzionali delle varie aree, e da parte di ricercatori delle diverse sedi regionali dell’Università degli Studi degli aspetti del marketing e degli aspetti salutistici dei prodotti, sono i produttori stessi, veri attori sul territorio, a raccontare la loro esperienza e a comunicare la grande passione che mettono in un lavoro, non sempre privo di ostacoli. Continue reading

Posted in CUCINA, primi piatti, REPORT | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

A volo di farfalla, nel Classico Berardenga

La riflessione è sempre la medesima. Viviamo in un paese che di cultura e tradizioni è ricco, ma soprattutto di persone che intraprendono con passione creando le eccellenze che fanno unici i nostri territori. Questa volta siamo nel Comune di Castelnuovo Berardenga, che definisce a sud, alle porte di Siena, il confine del Chianti Classico.

A volo di farfalla, perché il territorio del Classico Berardenga ha una forma che ricorda il leggiadro insetto, eletto a elemento distintivo da parte del gruppo di aziende vitivinicole che in questa area si sono riunite in Associazione, determinate a raccontare le peculiarità del loro territorio che pur facente parte del più esteso Chianti Classico, ha una propria identità. E quindi anche noi, piccolo gruppo di appassionati proveniente un po’ da tutta Italia, come la farfalla ci concediamo il lusso di volare alla scoperta di questo paesaggio, tra dolci colline piene di luce dove vigne e oliveti si alternano a brevi aree boschive.
Continue reading

Posted in REPORT | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment